Ricevuta di pagamento diritti sanitari all'ATS (ex ASL)

Il 29 luglio 2017 è stata pubblicata la Deliberazione della Giunta Regionale 17/07/2017, n. 10/6894, con la quale Regione Lombardia ha deciso di adottare nuovi moduli, unificati e standardizzati, per presentare segnalazioni, comunicazioni e istanze in materia di attività edilizia.

 

Pertanto, a partire da lunedì 2 ottobre non sarà più possibile inviare istanze CILA e PDC con la vecchia modulistica, comprese quelle che erano in fase di compilazione.

I moduli telematici possono essere compilati solo dagli utenti che accedono con CNS.
Descrizione: 

I diritti sanitari all'ATS (ex ASL) sono determinati dalla Deliberazione Direttoriale 22/07/2016, n. 307 e devono essere versati in caso di avvio dell'attivitàmodifica dell'attività esistente subingresso. Nel dubbio, per capire se una particolare istanza prevede il pagamento dei diritti sanitari all'ATS (ex ASL) si consiglia di prendere contatto con il SUAP o con l'ATS (ex ASL) territorialmente competente.

Il versamento di € 50,00 (cinquanta/00) deve essere eseguito con versamento sul Conto Corrente Postale n. 13707252, intestato a ATS (ex ASL) Provincia di Brescia. Specificare nella causale Prestazioni di igiene e sanità pubblica.

Se non sai come predisporre la documentazione richiesta puoi consultare una guida veloce.



Comune di Cazzago San Martino

Via Carebbio 32 | 25046 Cazzago San Martino (BS)
Tel: 030 7750750 | PEC: protocollo@pec.comune.cazzago.bs.it | P.IVA 00724650981

 

Copyright © Comune di Cazzago San Martino. Tutti i diritti riservati.

Diritti e Privacy  |  Credits